VINCITORI 2018


Giuria

Nazionale e regionale

Andrea Sartoretti.jpg

Andrea Sartoretti

Andrea Sartoretti, attore di Cinema, Teatro e Televisione, noto al grande pubblico per essere tra i protagonisti di Serie tv come Romanzo Criminale, Boris e Squadra Antimafia. Sul grande schermo ricordiamo A.C.A.B., Ogni Maledetto Natale e Monte dell’iraniano Amir Naderi che è valso all'attore il premio speciale per l'interpretazione ai Nastri d'argento 2017.”

Claudio Falconi.jpg

Claudio Falconi

Inizia la sua carriera come attore e musicista. Dopo essersi diplomato alla Los Angeles Film School torna in Italia e produce “S is for Stanley” di Alex Infascelli, vincitore del David di Donatello come miglior documentario e “Monolith” di Ivan Silvestrini. Dal 2017 lavora come producer per Sky Italia.

Raffaella Serini.jpg

Raffaella Serini

Pugliese dal 1982, è giornalista professionista e lavora a Vanity Fair da più di dieci anni. Laureata in Lettererature europee a Pisa, ha frequentato la Scuola di Giornalismo alla Luiss di Roma, peregrinando in Canada, Gran Bretagna, Austria e Cina prima di innamorarsi e stabilirsi a Milano. Scrive principalmente di personaggi, società e spettacoli e, per il sito Vanityfair.it, è responsabile della sezione Show. Grande viaggiatrice, ama le storie: da guardare, ascoltare e, naturalmente, raccontare.
 


Internazionale e Animazione

FOTO-FABRIZIO-CRISTALLO.jpg

Fabrizio Cristallo

Fabrizio Cristallo ha scritto soggetti e sceneggiature per il cinema e la televisione. Ha tradotto il manuale di sceneggiatura Save the Cat! per Omero Editore ed è stato tutor del corso online di sceneggiatura della Scuola di Scrittura Omero. Ha letto e valutato romanzi, soggetti e sceneggiature per Publispei produzioni e per le distribuzioni Eagle Pictures, Teodora, Notorious e Koch Media. È attualmente responsabile sviluppi ed editor per Groenlandia Film e Ascent Film.

foto_Bogna.jpg

Paolo Bogna

Dopo le prime esperienze in produzione come freelance è tra i soci fondatori di Kimerafilm, dove ricopre la carica di Presidente dal 2011. Per Kimerafilm ha prodotto diversi film e documentari che hanno partecipato ai maggiori festival internazionali. E’ stato candidato come miglior produttore ai David di Donatello nel 2016 per “Non essere cattivo” ed è membro dell’European Film Academy.

Maurizio Di Rienzo.jpg

Maurizio Di Rienzo

Giornalista, cronista e critico. Per il Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani dal 2002 cura la preselezione di cortometraggi e di documentari italiani ammessi all'annuale Premio Nastri d’Argento. Attualmente collabora anche con Cinèmatheque Suisse di Lausanne, Casa del Cinema di Roma per ideazione e cura di rassegne incentrate sul cinema italiano, e con la Fice.